AREA TRASPARENZA

Bandi ed Avvisi per la realizzazione della SSL

Piano di Sviluppo Locale (PSL) 2014-2020 del GAL Costa dei Trabocchi approvato dalla Regione Abruzzo con Determinazione dirigenziale DPD020/205 del 31/07/2017 e successiva n. DPD/27 del 20/01/2022  e DPD022/189 del 11/10/2023

Bando Aperto

INTERVENTI A SUPPORTO DEGLI INVESTIMENTI MATERIALI E IMMATERIALI DELLE AZIENDE (19.2.1.1.3)-Terza pubblicazione

Pubblicazione 05/03/2024

Il sotto intervento mira a favorire gli investimenti in immobilizzazioni materiali e immateriali finalizzati a migliorare la fruizione turistica del territorio e, in particolare, a supportare lo sviluppo turistico della Via Verde e della Rete Ciclabile dei Trabocchi, anche attraverso innovazioni di prodotto, di servizio e di processo.

 Obiettivi:

– Turismo enogastronomico inteso come una pluralità di esperienze volte alla conoscenza e alla promozione dei prodotti tipici, accompagnando il turista nella scoperta dell’identità enogastronomica del territorio;

– Mobilità sostenibile e attiva, idonea a facilitare l’esplorazione del territorio in maniera sostenibile, attraverso l’uso della bicicletta, percorsi a piedi e altre soluzioni che riducano l’impatto ambientale della mobilità;

– Turismo naturalistico e culturale incentrato sulla valorizzazione dei luoghi di pregio, attraverso il miglioramento dei servizi di fruizione dei principali attrattori naturali e culturali

 Localizzazione: gli interventi dovranno essere realizzati sul territorio interessato dal PSL del GAL Costa dei Trabocchi

 Beneficiari: imprese attive da oltre 36 mesi dalla data di presentazione della domanda di sostegno, in forma individuale o societaria, classificabili come piccole o microimprese che, in coerenza con gli obiettivi di cui sopra, svolgono o intendono svolgere una delle attività classificabile in uno dei codici ATECO elencati nell’Allegato B1 del bando.

 Disponibilità finanziarie: la dotazione complessiva del bando è di €83.483,88 . Le risorse potranno aumentare qualora si dovessero verificare economie da progetti in corso di istruttoria del medesimo sotto intervento e dall’attuazione degli interventi a regia diretta del GAL.

 Intensità di aiuto: l’aiuto è concesso in forma di contributo a fondo perduto nella misura massima del 55% della spesa ammissibile. Il contributo richiesto non può essere inferiore a € 8.000, né superiore a € 20.000. Agli aiuti concessi si applicano le condizioni di cui al Regolamento (UE) n. 1407/2013 relativo agli “aiuti di minimis”.

La data dalla quale i potenziali beneficiari potranno procedere al caricamento delle domande di sostegno sul portale SIAN sarà resa nota successivamente tramite pubblicazione di NEWS sul sito del https://galcostadeitrabocchi.it/ a seguito di comunicazione di AGEA

Scarica il Bando 19.2.1.1.3 (terza pubblicazione) – f.to pdf

Scarica gli allegati 19.2.1.1.3 (terza pubblicazione) – f.to zip

LINK Manuale per la gestione e la consultazione dei preventivi

PRIMA PROROGA BANDO (Determina proroga): LE DOMANDE DI SOSTEGNO VANNO PRESENTATE SUL PORTALE SIAN ENTRO  IL  29/04/2024

Bando Chiuso

INTERVENTI DEGLI ENTI LOCALI PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL TERRITORIO (19.2.1.3.3)

Pubblicazione 16/11/2023 (CHIUSO)

L’intervento intende supportare gli Enti Locali del territorio nella realizzazione di interventi materiali e immateriali volti a:

  • garantire la fruibilità degli attrattori turistici e ambientali, promuovendo gli investimenti pubblici e la condivisione anche con gli operatori privati;
  • promuovere il territorio rafforzando e coordinando gli interventi di comunicazione e posizionamento digitale.

Si prevede, pertanto, di sostenere progetti che garantiscano una concreta cantierabilità proposti da una rete di più Comuni dell’area GAL, in una logica di concentrazione e cooperazione inter-istituzionale. 

Si prevede, inoltre, di favorire investimenti pubblici, anche in collaborazione con il privato, per la gestione e la fruizione degli attrattori turistici e, infine, di promuovere il territorio attraverso attività di digital marketing coerenti e coordinate con Ecosistema Digitale.

Obiettivi:

Migliorare la fruizione turistica del territorio della Costa dei Trabocchi attraverso le seguenti linee d’intervento:

A     Investimenti su infrastrutture di rete a finalità turistica, ricadenti su più comuni e connessi con i progetti di territorio, quali Rete Ciclabile dei Trabocchi;

B    Investimenti su attrattori turistici di rilevanza ambientale o culturale finalizzati a migliorarne la fruizione, anche in collaborazione con il privato, o comunque dimostrando la sostenibilità e la fruibilità nel tempo;

C  Progetti finalizzati al recupero e digitalizzazione o alla produzione digitale di materiali finalizzati alla promozione turistica del territorio nel quadro delle attività previste dal progetto GAL denominato Ecosistema Digitale.

Localizzazione: Gli interventi dovranno essere realizzati sul territorio interessato dal PSL del GAL Costa dei Trabocchi. L’Allegato A1 al presente bando riporta l’elenco dei Comuni facenti parte del GAL con la delimitazione degli ambiti geografici di intervento

Beneficiari: sono le aggregazioni di Comuni costituite secondo una delle seguenti fattispecie: Unioni di Comuni ex art. 32 d.lgs. 267/2000; Consorzi ex art. 31 d.lgs. 267/2000; Convenzioni ex art. 30 d.lgs. 267/2000; Unioni di Comuni ed altri Comuni confinanti sotto la forma della Convenzione ex art. 30 T.U.E.L. Nel caso di ricorso alla Convenzione di cui all’art. 30 si precisa che il beneficiario è soltanto l’ente capofila individuato nell’ambito della Convenzione stessa e che le spese possono quindi essere sostenute soltanto dal beneficiario.

Disponibilità finanziarie: La dotazione complessiva del bando è di € 558.121,70.
Le risorse potranno aumentare qualora si dovessero verificare economie derivanti dall’attuazione degli interventi a regia diretta del GAL.
Le risorse disponibili sono assegnate sino a concorrenza delle medesime, con possibilità di concedere all’ultimo soggetto in posizione utile in graduatoria un contributo residuale, a copertura parziale dei costi previsti.

Intensità di aiuto: L’aiuto è concesso in forma di contributo a fondo perduto nella misura massima del 100% della spesa ammissibile e fino ad un importo massimo di € 140.000,00.

Il contributo richiesto per la Linea di Intervento A non può essere inferiore a € 20.000.

Il contributo richiesto per la Linea di Intervento B non può essere inferiore a € 10.000

Il contributo richiesto per la Linea di Intervento C non può essere inferiore a € 5.000.

I progetti dovranno prevedere obbligatoriamente la Linea d’Intervento C e inoltre potranno riguardare una o entrambe le altre Linee di Intervento previste dal bando.

L’aiuto deve essere integralmente utilizzato per lo sviluppo del progetto ed il suo pagamento è condizionato alla verifica della corretta attuazione del Progetto.

Scadenza bando: le domande di sostegno vanno presentate sul portale SIAN entro il 16/01/2024  a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sul sito del GAL Costa dei Trabocchi all’indirizzo www.galcostadeitrabocchi.it

LINK Manuale per la gestione e la consultazione dei preventivi

Scarica il bando in pdf

Scarica gli allegati in formato zip

SECONDA PROROGA BANDO (Determina proroga): LE DOMANDE DI SOSTEGNO VANNO PRESENTATE SUL PORTALE SIAN ENTRO  IL 20/02/2024

PRIMA PROROGA BANDO (Determina proroga): LE DOMANDE DI SOSTEGNO VANNO PRESENTATE SUL PORTALE SIAN ENTRO  IL 10/02/2024

 

RAFFORZAMENTO DELLA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE DELLA COSTA DEI TRABOCCHI (19.2.1.1.4) - LINEA C

Pubblicazione 29/03/2023 (SCADUTO)
LINEA C
Il sotto intervento mira a favorire gli investimenti finalizzati a migliorare il posizionamento competitivo delle aziende e dei loro prodotti/servizi, in particolar modo attraverso l’utilizzo di strumenti di comunicazione digitale e in maniera correlata con la promozione della Costa dei Trabocchi

Obiettivi:
Miglioramento del posizionamento competitivo dell’azienda e del territorio della Costa dei Trabocchi attraverso la seguente linea d’intervento:

C. Promozione di progetti di filiera corta dei prodotti agricoli.

Per filiera corta si intende la filiera che non comporta più di un intermediario fra l’agricoltore (produttore primario) e il consumatore. Nella filiera corta gli agricoltori devono vendere direttamente i propri prodotti o affidarsi a un unico intermediario (che può essere costituito da un’impresa che trasforma il prodotto e lo vende al consumatore finale o da una impresa che commercializza i prodotti conferiti dagli agricoltori) per raggiungere il consumatore finale

Localizzazione: gli interventi dovranno essere realizzati sul territorio interessato dal PSL del GAL Costa dei Trabocchi

Beneficiari: aziende attive alla data di presentazione della domanda di sostegno, in forma individuale o societaria, classificabili come piccole o microimprese che, in coerenza con gli obiettivi di cui sopra, svolgono o intendono svolgere una delle attività classificabili in uno dei codici ATECO elencati nell’Allegato B1 del bando.
Le piccole o microimprese possono presentare progetti esclusivamente in forma associata

Disponibilità finanziarie: la dotazione complessiva del bando è di € 125.000,00. Le risorse potranno aumentare qualora si dovessero verificare eventuali economie sul Bando 19.2.1.1.4 sulle linee di intervento A e B e qualora si dovessero verificare economie derivanti dall’attuazione degli interventi a regia diretta del GAL.

Intensità di aiuto: l’aiuto è concesso in forma di contributo a fondo perduto nella misura massima del 65% della spesa ammissibile.
Il contributo richiesto e inerente alla Linea di Intervento C non può essere inferiore a € 5.000 né superiore a € 25.000..
Il PSR assicura che la medesima spesa non venga finanziata due volte (no-double funding) da differenti Fondi strutturali e d’investimento europei (SIE) o da altri programmi o strumenti dell’Unione (art. 65 del Reg. (UE) n. 1303/2013 e art. 59 del Reg. (UE) n. 1305/2013). Pertanto, un’operazione può ricevere sostegno da uno o più fondi SIE oppure da uno o più programmi e da altri strumenti dell’Unione, purché la voce di spesa indicata in una richiesta di pagamento per il rimborso da parte di uno dei fondi SIE non riceva il sostegno di un altro fondo o strumento dell’Unione, o dallo stesso fondo nell’ambito di un altro programma.
Inoltre, deve essere garantito che non si verifichi cumulo con agevolazioni fiscali connesse agli investimenti oggetto della richiesta di sostegno e pagamento di cui il beneficiario possa aver beneficiato.

Scadenza bando: le domande di sostegno vanno presentate sul portale SIAN entro il 11/05/2023  a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sul sito del GAL Costa dei Trabocchi all’indirizzo www.galcostadeitrabocchi.it

LINK Manuale per la gestione e la consultazione dei preventivi

Bando 19.2.1.1.4 – Linea C
Allegati al Bando 19.2.1.1.4 – Linea C

SUPPORTO ALLA CREAZIONE D’IMPRESA (19.2.1.1.1)

Pubblicazione 08/03/2023 (SCADUTO)
Il sotto intervento mira a favorire la nascita e l’avviamento di nuove imprese, che introducano prodotti funzionali all’erogazione di servizi per la fruizione del territorio, sfruttando in particolare le potenzialità di sviluppo turistico della Via Verde, anche e soprattutto attraverso innovazioni di prodotto, di servizio e di processo.

Obiettivi:
 – Turismo enogastronomico inteso come una pluralità di esperienze volte alla conoscenza e alla promozione dei prodotti tipici, accompagnando il turista nella scoperta dell’identità enogastronomica del territorio;

 – Mobilità sostenibile e attiva, idonea a facilitare l’esplorazione del territorio in maniera sostenibile, attraverso l’uso della bicicletta, percorsi a piedi e altre soluzioni che riducano l’impatto ambientale della mobilità;

– Turismo naturalistico e culturale incentrato sulla valorizzazione dei luoghi di pregio, attraverso il miglioramento dei servizi di fruizione dei principali attrattori naturali e culturali.

Localizzazione: gli interventi dovranno essere realizzati sul territorio interessato dal PSL del GAL Costa dei Trabocchi

Beneficiari: sono le persone fisiche che intendono costituire una nuova impresa in forma individuale o societaria e le aziende, già costituite in forma individuale o societaria, classificabili come piccole o microimprese, che, in coerenza con gli obiettivi di cui sopra, svolgono o intendono svolgere una delle attività classificabili in uno dei codici ATECO elencati nell’Allegato B1 del bando.
Nello specifico:

– Le piccole o microimprese già costituite alla data di presentazione della domanda devono risultare attive da non più di 36 mesi dalla data di presentazione della domanda di sostegno.

– Le persone fisiche che intendono costituire nuove piccole o microimprese devono impegnarsi alla costituzione di una nuova impresa ed alla sua attivazione entro 40 giorni consecutivi decorrenti dal giorno successivo la data di notifica del provvedimento di concessione del sostegno.

Disponibilità finanziarie: la dotazione complessiva del bando è di € 280.000,00. Le risorse potranno aumentare qualora si dovessero verificare economie da progetti in corso di istruttoria del medesimo sotto intervento e dall’attuazione degli interventi a regia diretta del GAL

Intensità di aiuto: l’aiuto di tipo forfettario è pari ad € 15.000,00.
Per le imprese già costituite agli aiuti concessi si applicano le condizioni di cui al Regolamento (UE) n. 1407/2013 relativo agli “aiuti di minimis”.

Scadenza bando: le domande di sostegno vanno presentate sul portale SIAN entro il 20/04/2023 a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sul sito del GAL Costa dei Trabocchi all’indirizzo www.galcostadeitrabocchi.it
PROROGA BANDO (Determina proroga): LE DOMANDE DI SOSTEGNO VANNO PRESENTATE SUL PORTALE SIAN ENTRO L’11/05/2023

Bando 19.2.1.1.1 
Allegati al bando 19.2.1.1.1 

 

INTERVENTI A SUPPORTO DEGLI INVESTIMENTI MATERIALI E IMMATERIALI DELLE AZIENDE (19.2.1.1.3)

Pubblicazione 08/03/2023 (SCADUTO)
Il sotto intervento mira a favorire gli investimenti in immobilizzazioni materiali e immateriali finalizzati a migliorare la fruizione turistica del territorio e, in particolare, a supportare lo sviluppo turistico della Via Verde e della Rete Ciclabile dei Trabocchi, anche attraverso innovazioni di prodotto, di servizio e di processo.

Obiettivi:
– Turismo enogastronomico inteso come una pluralità di esperienze volte alla conoscenza e alla promozione dei prodotti tipici, accompagnando il turista nella scoperta dell’identità enogastronomica del territorio;
– Mobilità sostenibile e attiva, idonea a facilitare l’esplorazione del territorio in maniera sostenibile, attraverso l’uso della bicicletta, percorsi a piedi e altre soluzioni che riducano l’impatto ambientale della mobilità;
– Turismo naturalistico e culturale incentrato sulla valorizzazione dei luoghi di pregio, attraverso il miglioramento dei servizi di fruizione dei principali attrattori naturali e culturali

Localizzazione: gli interventi dovranno essere realizzati sul territorio interessato dal PSL del GAL Costa dei Trabocchi

Beneficiari: imprese attive da oltre 36 mesi dalla data di presentazione della domanda di sostegno, in forma individuale o societaria, classificabili come piccole o microimprese che, in coerenza con gli obiettivi di cui sopra, svolgono o intendono svolgere una delle attività classificabile in uno dei codici ATECO elencati nell’Allegato B1 del bando.

Disponibilità finanziarie: la dotazione complessiva del bando è di € 183.126,85. Le risorse potranno aumentare qualora si dovessero verificare economie da progetti in corso di istruttoria del medesimo sotto intervento e dall’attuazione degli interventi a regia diretta del GAL.

Intensità di aiuto: l’aiuto è concesso in forma di contributo a fondo perduto nella misura massima del 55% della spesa ammissibile. Il contributo richiesto non può essere inferiore a € 8.000, né superiore a € 20.000. Agli aiuti concessi si applicano le condizioni di cui al Regolamento (UE) n. 1407/2013 relativo agli “aiuti di minimis”.

Scadenza bando: le domande di sostegno vanno presentate sul portale SIAN entro il 20/04/2023 a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sul sito del GAL Costa dei Trabocchi all’indirizzo www.galcostadeitrabocchi.it
PROROGA BANDO (Determina proroga): LE DOMANDE DI SOSTEGNO VANNO PRESENTATE SUL PORTALE SIAN ENTRO L’11/05/2023

 LINK Manuale per la gestione e la consultazione dei preventivi

Bando 19.2.1.1.3 
Allegato al bando 19.2.1.1.3 

 

RAFFORZAMENTO DELLA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE DELLA COSTA DEI TRABOCCHI (19.2.1.1.4) - LINEA A e B

Pubblicazione 08/03/2023 (SCADUTO)
LINEE A e B
Il sotto intervento mira a favorire gli investimenti finalizzati a migliorare il posizionamento competitivo delle aziende e dei loro prodotti/servizi, in particolar modo attraverso l’utilizzo di strumenti di comunicazione digitale e in maniera correlata con la promozione della Costa dei Trabocchi

Obiettivi:
Miglioramento del posizionamento competitivo dell’azienda e del territorio della Costa dei Trabocchi attraverso le seguenti linee d’intervento:

  1. Progetti di miglioramento del posizionamento digitale dell’azienda;
  2. Progetti digitali collettivi presentati in forma associata da più imprese.

Localizzazione: gli interventi dovranno essere realizzati sul territorio interessato dal PSL del GAL Costa dei Trabocchi

Beneficiari: aziende attive alla data di presentazione della domanda di sostegno, in forma individuale o societaria, classificabili come piccole o microimprese che, in coerenza con gli obiettivi di cui sopra, svolgono o intendono svolgere una delle attività classificabili in uno dei codici ATECO elencati nell’Allegato B1 del bando.
Le piccole o microimprese possono presentare progetti esclusivamente in forma singola per la linea di intervento A ed esclusivamente in forma associata per la linea di intervento B.

Disponibilità finanziarie: la dotazione complessiva del bando è di € 118.107,64. Le risorse potranno aumentare qualora si dovessero verificare eventuali economie sul Bando 19.2.1.1.4 sulla linea di intervento C e qualora si dovessero verificare economie da progetti in corso di istruttoria del medesimo sotto intervento e dall’attuazione degli interventi a regia diretta del GAL.

Intensità di aiuto: l’aiuto è concesso in forma di contributo a fondo perduto nella misura massima del 65% della spesa ammissibile.
Il contributo richiesto, linea di Intervento A o B, non può essere inferiore a € 5.000 né superiore a € 15.000.
Il PSR assicura che la medesima spesa non venga finanziata due volte (no-double funding) da differenti Fondi strutturali e d’investimento europei (SIE) o da altri programmi o strumenti dell’Unione (art. 65 del Reg. (UE) n. 1303/2013 e art. 59 del Reg. (UE) n. 1305/2013). Pertanto, un’operazione può ricevere sostegno da uno o più fondi SIE oppure da uno o più programmi e da altri strumenti dell’Unione, purché la voce di spesa indicata in una richiesta di pagamento per il rimborso da parte di uno dei fondi SIE non riceva il sostegno di un altro fondo o strumento dell’Unione, o dallo stesso fondo nell’ambito di un altro programma.
Inoltre, deve essere garantito che non si verifichi cumulo con agevolazioni fiscali connesse agli investimenti oggetto della richiesta di sostegno e pagamento di cui il beneficiario possa aver beneficiato.

Scadenza bando: le domande di sostegno vanno presentate sul portale SIAN entro il 20/04/2023  a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sul sito del GAL Costa dei Trabocchi all’indirizzo www.galcostadeitrabocchi.it
PROROGA BANDO (Determina proroga): LE DOMANDE DI SOSTEGNO VANNO PRESENTATE SUL PORTALE SIAN ENTRO L’11/05/2023

LINK Manuale per la gestione e la consultazione dei preventivi

Bando 19.2.1.1.4 – Linea A e B 
Allegati al Bando 19.2.1.1.4 – Linea A e B 

COSTRUZIONE E INTEGRAZIONE DEL SISTEMA DI OFFERTA (19.2.1.1.6)

Pubblicazione 08/03/2023 (SCADUTO)
Il sotto intervento mira a favorire al consolidamento e allo sviluppo di reti esistenti, consorzi o cooperative nonché alla creazione e allo sviluppo di nuove reti di imprese, consorzi o cooperative attraverso:

  • lo sviluppo di funzioni avanzate condivise dalla rete (produzione, progettazione, logistica, servizi connessi, ecc.);
  • il consolidamento, lo sviluppo e/o la creazione di reti di fornitura;
  • l’aumento dell’efficienza e della produttività o l’ampliamento della capacità produttiva attraverso l’integrazione della rete di imprese;
  • la realizzazione di attività di servizio comuni per l’innovazione delle imprese;
  • lo sviluppo di prodotti/servizi che consentano l’ampliamento del mercato e dei canali distributivi, anche attraverso la creazione e promozione di un marchio di rete.

Obiettivi:
Migliorare il sistema di offerta di prodotti tipici e servizi turistici nel territorio della Costa dei Trabocchi attraverso le seguenti linee d’intervento:

A. Progettazione e realizzazione di esperienze turistiche integrate;

B. Progettazione e messa in comune di funzioni aziendali per il miglioramento della redditività delle aziende.

Localizzazione: gli interventi dovranno essere realizzati sul territorio interessato dal PSL del GAL Costa dei Trabocchi

Beneficiari: le aziende attive alla data di presentazione della domanda di sostegno, in forma individuale o societaria, classificabili come piccole o microimprese che, in coerenza con gli obiettivi di cui sopra, svolgono o intendono svolgere una delle attività classificabile in uno dei codici ATECO elencati nell’Allegato B1 del bando.
Le piccole o microimprese possono presentare progetti solo in forma associata.

Disponibilità finanziarie: la dotazione complessiva del bando è di € 170.100,00. Le risorse potranno aumentare qualora si dovessero verificare economie da progetti in corso di istruttoria del medesimo sotto intervento e dall’attuazione degli interventi a regia diretta del GAL.

Intensità di aiuto: l’aiuto è concesso in forma di contributo a fondo perduto nella misura massima del 65% della spesa ammissibile. Il contributo richiesto non può essere inferiore a € 8.000, né superiore a € 30.000.
Il PSR assicura che la medesima spesa non venga finanziata due volte (no-double funding) da differenti Fondi strutturali e d’investimento europei (SIE) o da altri programmi o strumenti dell’Unione (art. 65 del Reg. (UE) n. 1303/2013 e art. 59 del Reg. (UE) n. 1305/2013). Pertanto, un’operazione può ricevere sostegno da uno o più fondi SIE oppure da uno o più programmi e da altri strumenti dell’Unione, purché la voce di spesa indicata in una richiesta di pagamento per il rimborso da parte di uno dei fondi SIE non riceva il sostegno di un altro fondo o strumento dell’Unione, o dallo stesso fondo nell’ambito di un altro programma. Di conseguenza l’amministrazione effettuerà i controlli e dedurrà l’importo necessario per escludere il doppio finanziamento delle pratiche ai sensi della normativa comunitaria e nazionale in materia.

Scadenza bando: le domande di sostegno vanno presentate sul portale SIAN entro il 20/04/2023 a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sul sito del GAL Costa dei Trabocchi all’indirizzo www.galcostadeitrabocchi.it
PROROGA BANDO (Determina proroga): LE DOMANDE DI SOSTEGNO VANNO PRESENTATE SUL PORTALE SIAN ENTRO L’11/05/2023

LINK Manuale per la gestione e la consultazione dei preventivi

 Bando 19.2.1.1.6 
 Allegati al bando 19.2.1.1.6